Sentieri e Cascate

Sentieri e Cascate

Natura: tra i sentieri dei Parchi e i laghetti con cascate naturali

La Lunigiana è una terra ricca di corsi d’acqua. Il fiume Magra attraversa la Lunigiana da nord-est a sud-ovest e riceve numerosi torrenti e canali. Nel periodo estivo i torrenti e i laghetti diventano la grande attrazione dell’area. Vere e proprie piscine naturali dalle acque limpidissime, trovano spazio tra il grigio dei sassi, le rocce levigate e il verde dei boschi. E non mancano meravigliose cascate naturali.

Adulti e bambini possono avventurarsi tra gli Stretti di Giaredo, piccoli canyon scavati dalle acque del torrente Gordana, vero spettacolo della natura incontaminata, facilmente raggiungibili da Pontremoli.

Sono numerosi i sentieri trekking all’interno del Parco regionale delle Apuane e del Parco nazionale dell’appennino Tosco Emiliano, con oltre 250 chilometri di sentieri. La Lunigiana offre ospitalità anche agli amanti della mountain bike, del ciclismo e dell’equitazione. Non solo d’estate ma tutto l’anno. 

D’inverno a Zum Zeri, nel comune di Zeri, è aperta la stazione sciistica della Lunigiana, da dove è possibile ammirare un panorama mozzafiato fino al mare della costa Ligure nelle giornate limpide. Nel Parco nazionale dell’appennino Tosco-Emiliano segnaliamo Prato Spilla, una stazione sciistica a 1350 m. s.l.m. e Cerreto Laghi (1344 m s.l.m.).

Il Borgo di Equi Terme, alle pendici del Pizzo d’Uccello, nel comune di Fivizzano, con le sue grotte, ospita il Presepe vivente nel periodo natalizio, con figuranti in costumi d’epoca. Nel rinomato borgo termale numerosi percorsi geo-naturalistici e strutture didattiche museali ne fanno una tappa obbligata.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *